Declinazione: il caso Nominativo

Cos’è il caso Nominativo in tedesco? Come si declina? Quale funzione ha? In questo Step risponderemo a queste domande e vedremo la declinazione al Nominativo dei pronomi personali, articoli determinativi e indeterminativi e possessivi.

Step da ripassare:
Il genere dei sostantivi in tedesco
Il plurale dei sostantivi in tedesco
Perché esiste la declinazione in tedesco?

Qual è la funzione del Nominativo in tedesco?

Nello Step Perché esiste la declinazione in tedesco? abbiamo visto che “declinare” significa “trasformare le parole dal punto di vista ortografico e di pronuncia in base alla funzione che hanno all’interno di una frase”. Quindi se cambia la funzione, la parola si scriverà in modo diverso.

Scopriremo che, il più delle volte, non sarà la parola stessa a modificarsi ma il suo articolo, aggettivo, ecc. E ciò lo noteremo già in questo Step.

 

Iniziamo con il primo caso della lingua tedesca: il Nominativo (o Nominativ in tedesco). A che funzione corrisponde il Nominativo in tedesco?

 

Trucco!
La strategia migliore per “non perdersi” più avanti con la grammatica tedesca è di iniziare a imparare fin da subito le declinazioni dei vari casi
La declinazione, infatti, ci accompagnerà per buona parte della grammatica tedesca: la ritroveremo con gli aggettivi, le preposizioni, con alcuni verbi, la negazione, ecc.
Se impariamo fin da subito le basi della declinazione non avremo problemi con gli Step futuri, anzi, metà del lavoro sarà praticamente fatto!

Funzione di soggetto

Il caso Nominativo ha la funzione di soggetto.
Risponde, quindi, alle domande Chi? e Che cosa? (Wer? Was?).

 

Procediamo con l’analisi logica.

Der Vater von Peter ist sehr nett.
Il papà di Peter è molto gentile.

ist → 3° persona singolare di sein, essere.
Der Vater → soggetto
von Peter → complemento di specificazione introdotto da von
sehr nett → attributo del soggetto (o predicato nominale).

 

Notate come l’articolo cambi in base al genere della parola-soggetto della frase:

Die Mutter von Peter ist sehr nett.
La mamma di Peter è molto gentile.

Das Kind von Peter ist sehr nett.
Il bambino di Peter è molto gentile.

 

L’articolo ha subìto una declinazione in caso Nominativo essendo il papà, la mamma e il bambino i soggetti delle tre frasi.

Predicativo del soggetto

Si utilizza al caso Nominativo anche il Prädikativ, che può corrispondere al predicato nominale o al predicativo del soggetto in italiano.

Il Prädikativ non è il soggetto della frase ma, facendo riferimento al soggetto stesso, prende il caso Nominativo.

 

Die Rose ist eine Blume – La rosa è un fiore (predicato nominale)
ist → 3° persona singolare di sein
Die Rose → soggetto della frase al Nominativo
eine BlumePrädikativ del soggetto e quindi va in Nominativo (die Blume, -n)

 

Du willst ein Lehrer werden – Tu vuoi diventare un insegnante (predicativo del soggetto)
willst → 2° persona singolare di wollen, volere
Du → Tu, soggetto della frase, al Nominativo
werden → infinito retto dal modale, “diventare”
ein LehrerPrädikativ del soggetto e quindi va in Nominativo (der Lehrer, –)

I pronomi personali al caso Nominativo

I pronomi personali soggetto vengono utilizzati al posto del sostantivo e indicano chi o che cosa compie un’azione.

In italiano possiamo omettere i pronomi personali: (io) mangio.
In tedesco i pronomi personali devono essere sempre espressi:
ich esse (io mangio) → è corretto
esse (mangio) → è sbagliato.

La forma di cortesia Sie

Come vedrete nella tabella qui sotto, in tedesco la forma di cortesia si coniuga esattamente come la 3° persona plurale. Non c’è distinzione tra maschile e femminile e il pronome si scrive sempre maiuscolo: Sie.
Coincide con il “dare del Lei” o “del Voi” in italiano:

Sie sind – Lei è / Voi siete
sie sind – loro sono

 

Come li distinguo se sono scritti tutti e due maiuscolo?
Se il soggetto è a inizio frase, posso capirlo solo dal contesto.
Sie kommen nach Dortmund – Loro vengono da Dortmund / Lei viene da Dortmund

Se il soggetto è in mezzo alla frase, essendo per forza di cose maiuscolo è facile da riconoscere.
Kommen sie aus Dortmund? – Loro vengono da Dortmund?
Kommen Sie aus Dortmund? – Lei viene da Dortmund?

Persona / NumeroTedescoItaliano
1° persona singolareichio
2° persona singolaredutu
3° persona singolare maschileeregli / lui
3° persona singolare femminilesielei
3° persona singolare neutroes/
1° persona pluralewirnoi
2° persona pluraleihrvoi
3° persona pluralesieloro / essi
forma di cortesiaSieLei / Voi

Ich lese ein Buch – Io leggo un libro
lese → 1° persona singolare di lesen, leggere
Ich → soggetto della frase, io, al caso Nominativo
ein Buch → che cosa? complemento oggetto della frase, un libro

 

Proviamo ora con tutti i pronomi personali soggetto:

Du liest ein Buch – tu leggi un libro
Er / Sie / Es liest ein Buch – Lui / Lei legge un libro
Wir lesen ein Buch – Noi leggiamo un libro
Ihr lest ein Buch – Voi leggete un libro
Sie lesen ein Buch – Loro leggono un libro
Sie lesen ein Buch – Lei legge un libro (forma di cortesia)

L’articolo determinativo al caso Nominativo

L’articolo determinativo al caso Nominativo si declina in base al genere e al numero.

Ricordate che è attraverso l’articolo determinativo che stabiliamo il genere dei sostantivi in tedesco?
Osservate la tabella:

Genere / NumeroTedescoItaliano
maschile singolarederil / lo
femminile singolarediela
neutro singolaredas//
pluralediei / gli / le

Der Kuchen ist glutenfrei – La torta è senza glutine
Die Studentin liest ein Buch – La studentessa legge un libro
Das Museum schließt um 19 Uhr – Il museo chiude alle 19
Die Kinder (das Kind, Kinder) spielen Fußball – I bambini giocano a calcio

L’articolo indeterminativo al caso Nominativo

Anche l’articolo indeterminativo al caso Nominativo si declina in base al genere e al numero.
Attenzione! Esattamente come in italiano, non esiste l’articolo indeterminativo al plurale!
Osservate la tabella:

Genere / NumeroTedescoItaliano
maschile singolareeinun / uno
femminile singolareeineuna
neutro singolareein//

Prendiamo gli stessi esempi visti nell’articolo determinativo. Ricordate i generi: der Kuchen, die Studentin, das Museum.

Ein Kuchen ist glutenfrei – Una torta è senza glutine
Eine Studentin liest ein Buch – Una studentessa legge un libro
Ein Museum schließt um 19 Uhr – Un museo chiude alle 19

I possessivi al caso nominativo

I possessivi al caso Nominativo si declinano esattamente come l’articolo indeterminativo ein, con l’aggiunta del plurale.

Non si utilizzano gli articoli prima del possessivo!!
meine Lehrerin (mia insegnante) → è corretto
die meine (la mia insegnante) → corretto in italiano, ma sbagliatissimo in tedesco!

 

Trucco per ricordare la declinazione dei possessivi:
– notate come il maschile e il neutro non hanno una desinenza finale (mein, dein, sein, ihr, …).
– notate come il femminile e il plurale aggiungono sempre una -e finale (meine, deine, seine, ihre, …)

Attenzione!!
euer (vostro) sposta l’ultima -e!!
euer per maschile e neutro
eure per femminile e plurale (Trucco!! se fate caso, femminile e neutro spostano la -e per finire esattamente come tutti gli altri possessivi!)

maschileneutrofemminilepluraleItaliano
meinmeinmeinemeinemio/mia/miei
deindeindeinedeinetuo/tua/tuoi
seinseinseineseinesuo/sua/suoi di lui
ihrihrihreihresuo/sua/suoi di lei
seinseinseineseinesuo/sua/suoi di un sostantivo neutro
unserunserunsereunserenostro/nostra/nostri
euereuereureeurevostro/vostra/vostri
ihrihrihreihreloro
IhrIhrIhreIhreSuo/Sua/Suoi cortesia

Prendiamo gli stessi esempi visti nell’articolo determinativo. Ricordate i generi: der Kuchen, das Museum, die Studentin, die Kinder (plurale)

Mein Kuchen ist glutenfrei – La mia torta è senza glutine
Mein Museum schließt um 19 Uhr – Il mio museo chiude alle 19
Meine Studentin liest ein Buch – La mia studentessa legge un libro
Meine Kinder spielen Fußball – I miei bambini giocano a calcio

Euer Kuchen ist glutenfrei – La vostra torta è senza glutine
Euer Museum schließt um 19 Uhr – Il vostro museo chiude alle 19
Eure Studentin liest ein Buch – La vostra studentessa legge un libro
Eure Kinder spielen Fußball – I vostri bambini giocano a calcio

sein e ihr: suo di lui o di lei?

In italiano abbiamo un solo “suo” che vale sia per il maschile che per il femminile. Se ci pensate spesso questo porta a confusione, tanto che viene da chiederci: “suo di chi?”, “suo di lui?”, “suo di lei?”.
Osservate:
Il suo libro → Di chi è il libro? Suo del papà? Suo della mamma?

 

In tedesco non abbiamo questo problema perché esiste una distinzione netta tra il “suo di lui” (sein) e il “suo di lei” (ihr):

Der Kuchen von dem Vater ist glutenfrei – La torta del papà è senza glutine.
Quindi la torta è di lui → sein.

Stabilito che sein è “suo di lui”, decliniamo sein in base al genere e numero della parola dopo: der Kuchen, das Museum, die Stundentin, die Kinder (plurale).

Sein Kuchen ist glutenfrei – La sua (di lui) torta è senza glutine
Sein Museum schließt um 19 Uhr – Il suo (di lui) museo chiude alle 19
Seine Studentin liest ein Buch – La sua (di lui) studentessa legge un libro
Seine Kinder spielen Fußball – I suoi (di lui) bambini giocano a calcio

 

Der Kuchen von der Mutter ist glutenfrei – La torta della mamma è senza glutine.
Quindi la torta di lei → ihr.

Stabilito che ihr è “suo di lei”, decliniamo ihr in base al genere e numero della parola dopo: der Kuchen, das Museum, die Stundentin, die Kinder (plurale)

Ihr Kuchen ist glutenfrei – La sua (di lei) torta è senza glutine
Ihr Museum schließt um 19 Uhr – Il suo (di lei) museo chiude alle 19
Ihre Studentin liest ein Buch – La sua (di lei) studentessa legge un libro
Ihre Kinder spielen Fußball – I suoi (di lei) bambini giocano a calcio

 

Der Kuchen von dem Mädchen ist glutenfrei – La torta della ragazza (in italiano è femminile, in tedesco è das Mädchen, neutro) è senza glutine.
Der Kuchen von dem Kind ist glutenfrei – La torta del bambino (in italiano è maschile, in tedesco è das Kind, neutro) è senza glutine.
Quindi la torta di soggetto neutro dassein.

Stabilito che sein è “suo di soggetto neutro”, decliniamo sein in base al genere e numero della parola dopo: der Kuchen, das Museum, die Stundentin, die Kinder (plurale)

Sein Kuchen ist glutenfrei – La sua (di soggetto neutro) torta è senza glutine
Sein Museum schließt um 19 Uhr – Il suo (di soggetto neutro) museo chiude alle 19
Seine Studentin liest ein Buch – La sua (di soggetto neutro) studentessa legge un libro
Seine Kinder spielen Fußball – I suoi (di soggetto neutro) bambini giocano a calcio

 

Non vi ricorda qualcosa questa distinzione? Esiste anche in inglese!
his → sein / seine
her → ihr / ihre

Schema: la declinazione al caso Nominativo in tedesco
Schema: la declinazione al caso Nominativo in tedesco

Passa agli Step successivi:
Declinazione: il caso Accusativo
Declinazione: il caso Dativo
Declinazione: il caso Genitivo

I libri che ti consiglio in questo Step

Scopri i libri migliori per imparare il Tedesco:
Libreria di Tedesco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.