Radio D – 1×02 – Anruf von Radio D

Eccoci al secondo episodio delle avventure di Philipp in un viaggio step by step alla scoperta della lingua tedesca. Se hai un livello base di tedesco questo step fa al caso tuo!

Torna allo Step precedente: Radio D – 1×01 – Besuch auf dem Land

Eccoci nel secondo step di Radio D della Deutsche Welle. Come abbiamo visto nell’episodio precedente Besuch auf dem Land, Philipp, arrivato alla casa in campagna della madre, non riesce a godersi la tanto agognata pace e tranquillità.

Esattamente come per l’episodio precedente, questo step è adatto a chi ha una conoscenza base del tedesco o sta muovendo i primi passi. In questi primi episodi, infatti, ci concentreremo non tanto a comprendere parola per parola cosa dicono i protagonisti, quanto a intuire contesto e situazione basandoci su suoni, anche quelli di sottofondo, e intonazione!

Quando qualcuno ci parla in lingua straniera e non abbiamo abbastanza confidenza, tendiamo a concentrarci maggiormente su quello che non capiamo finendo per…perderci tutto, anche quello che avremmo potuto capire!
Scopo di questa serie è imparare a concentrarci su tutto, provare a comprendere il senso generale della situazione e scoprire che, anche se non afferriamo parola per parola cosa dicono, in realtà, possiamo intuire benissimo che cosa sta succedendo! Ovviamente non mancheranno lista di vocaboli nuovi e chicche di grammatica, che troverete riassunti sotto!

Radio D 1×02 – Anruf von Radio D

RadioD Anruf von Radio D
dw.com

Come se non fossero bastate le api, ci saranno anche altre cose a disturbare Philipp nella sua ricerca di tranquillità in campagna. Per fortuna, però, una telefonata cambierà la situazione!

Non preoccupatevi se il vostro vocabolario in tedesco è un po’ limitato o davvero basilare. Il bello di questi step è proprio questo! Scommettiamo che riuscirete lo stesso a seguire la vicenda?
Oltre ai suoni di sottofondo, in questo step, ci faremo aiutare anche da parole “internazionali”, ossia comuni a diverse lingue, e intonazione dei discorsi per capire meglio che cosa succede.

Cliccate su questo link e poi su “Listen to the Episode MP3” per far partire l’audio. Se conoscete l’inglese, seguite direttamente l’audio. In caso contrario, qui sotto avrete la spiegazione e la guida in italiano. Vi consiglio di aprire due schede separate nel browser, una per l’audio e una per questa pagina, in modo da dividere lo schermo in 2 e avere in contemporanea sia l’audio che il testo. Cominciamo!

L’ascolto

Nell’episodio precedente avevamo lasciato Philipp nella casa in campagna della madre, in cerca di una tranquillità che però non ha mai trovato. Disturbato dalle api in giardino, Philipp se ne torna nella sua stanza. Riuscirà qui a trovare pace? Ascoltate l’audio e provate a capire che cosa disturba la quiete di Philipp.

Ascolta l’audio dal min 01.00 al min 02.44

Difficile qua capire cosa dia più fastidio tra la sega circolare e chi suona la tromba! Philipp, allora, cerca di coprire questi rumori accendendo la radio, ma sembra che nessun programma sia di suo gradimento visto che continua a cambiare stazione. Non si è nemmeno accorto che ha passato una stazione radio che diventerà per lui molto importante.
Il telefono di Hanne intanto suona e chi chiama chiede di Philipp. Cerchiamo di capire chi sta chiamando e dove vuole che Philipp vada.

Ascolta l’audio dal min 03.15 al min 04.15

Sembra sia successo qualcosa di importante! Una donna, Paula, ha telefonato e sembra lavori per Radio D. Vuole che Philipp vada a Berlino.

Ascolta l’audio dal min 05.02 al min 05.07

Probabilmente avrete riconosciuto la parola Radio anche senza conoscere il tedesco. Esistono diverse parole, in tedesco, delle quali riuscirete facilmente a intuirne il significato perché la pronuncia può essere simile all’italiano, all’inglese o a un’altra lingua che conoscete. Possono cambiare gli accenti tra una lingua e l’altra, ma il suono vi sembrerà comunque molto simile. Sono le parole “internazionali” che dicevamo all’inizio. Vi ricordate la parola Kaffee dell’episodio 1?
Facciamo una prova sempre con la parola Radio: qui la sentirete pronunciata in tedesco, in inglese e in francese. Pronunciatela in italiano. Notate come l’accento cambi ma il suono sia molto simile?

Ascolta l’audio dal min 05.40 al min 05.55

Pensate come sia più semplice riconoscere una parola se, oltre alla pronuncia simile comune a più lingue, ha anche un suono caratteristico di sottofondo. Ricordate il Traktor? Già la parola è molto simile al “trattore” italiano, se in più sentiamo anche il suo rumore di sottofondo non ci serve parlare tedesco per capire di che mezzo stiamo parlando!

Ascolta l’audio dal min 06.04 al min 06.24

Se invece non ci sono rumori di sottofondo, sarà allora l’intonazione, il modo in cui le cose vengono dette, a farci capire il contesto. Per esempio, Philipp adesso è molto contento e lo esprime con la parola super:

Ascolta l’audio dal min 06.38 al min 06.57

Tutto ciò, ovviamente, si complica quando qualcosa viene detto in modo neutro, come succede nei notiziari. Qui l’intonazione è piuttosto statica e dobbiamo drizzare un po’ le orecchie. Proviamo! Riuscite a captare la parola Konsequenzen? (ps. altra parola simile all’italiano, quale sarà il suo significato?)

Ascolta l’audio dal min 07.13 al min 07.25

Probabilmente avrete captato anche qualcosina in più in questo spezzone. Questo perché, a inizio audio, l’organizzazione del notiziario è piuttosto standardizzata: nome della radio, orario, l’annuncio che arrivano le notizie e la città di riferimento.
Nei notiziari possiamo combinare due tattiche. Da una parte, possiamo aspettarci che in alcune notizie verranno pronunciati nomi che conosciamo, siano essi di città, sportivi o politici. Dall’altra possono capitare parole che sono simili alla nostra lingua o a un’altra lingua che conosciamo. Abbiamo già due punti a nostro favore per capire qualcosina in più di ciò che ascoltiamo! Riascoltiamo.

Ascolta l’audio dal min 08.08 al min 08.13

Torniamo alla telefonata. In tedesco, oltre al saluto Hallo si usa dire anche nome e cognome quando si risponde.

Ascolta l’audio dal min 08.29 al min 08.52

Proviamo ora qualche mini esercizio. Il telefono suona e Hanne Frisch risponde e chiede alla donna al telefono di attendere un attimo. Che cosa dice? Proviamo a dirlo anche noi! Non importa se imperfetto, proviamo a replicare il suono che sentiamo!

Ascolta l’audio dal min 09.30 al min 09.44

Hanne Frisch dice “einen Moment bitte” e poi chiama Philipp. Andiamo avanti, che cosa dice adesso?

Ascolta l’audio dal min 09.52 al min 10.00

Hanne dice “Telefon”, altra parola il cui suono conosciamo anche in italiano. A questo punto, è facile immaginare che Philipp vorrà sapere chi lo cerca al telefono. Che informazione dà Hanne a Philipp su Paula? Dove lavora?

Ascolta l’audio dal min 10.11 al min 10.17

Hanne specifica che è Paula di Radio D. Che parola usa Philipp per salutare Paula?

Ascolta l’audio dal min 10.26 al min 10.29

Philipp dice Hallo e sembra poi molto contento della notizia che gli sta dando. Che parola usa?

Ascolta l’audio dal min 10.38 al min 10.46

Si è capito dal tono che Philipp è molto contento, pensa infatti che questa notizia sia super (anche questa parola la conosciamo in italiano, vero?)
Hanne Frisch, invece, non sembra proprio della stessa idea. In che città deve andare Philipp?

Ascolta l’audio dal min 10.59 al min 11.05

Già, Philipp deve recarsi a Berlino, la capitale della Germania.
Ma perché deve andare a Berlino e sembra contento all’idea di essere là? E chi è Paula? Lo scopriremo nei prossimi episodi!

Vocaboli di questo episodio

Bitte nicht → no per favore
Berlin → Berlino
Hallo → Ciao / Pronto, al telefono
Guten Tag → Buongiorno
Ja, der ist da → si, lui è qui
Einen Moment bitte → un momento per favore
das Telefon, e → il telefono
wer? → chi?

was? → che cosa?
das Radio,s → la radio
Ist ja super! → è fantastico!
kommen → venire
sofort → subito
Ich fahre nach Berlin → io vado a Berlino
die Konsequenz, en → la conseguenza

Spunti di grammatica

Ich komme sofortCome si forma l’Indicativo Presente in tedesco?

Ich fahre nach BerlinI verbi forti al Presente Indicativo

Wer? / Was?Tabella: gli interrogativi in tedesco – W Fragen

Risorse

Transcript PDF
Esercizi PDF
Soluzioni degli esercizi PDF

Passa allo Step successivo: Radio D – 1×03 – Fahrt nach Berlin

Tutti gli step Radio D

Tutti gli step Deutsche Welle

Alles klar?

In questo Step abbiamo lavorato principalmente sul riconoscere un contesto dall’intonazione e dalle “parole internazionali”. Sei riuscito a seguire tutto il percorso? Scrivimi sotto un commento, che cosa ne pensi?

I libri che ti consiglio in questo Step

Scopri i libri migliori per imparare il Tedesco:
Libreria di Tedesco

VeroVero88

Leggenda vuole che da piccina mi facevo sempre comprare i libriccini da colorare con le parole degli oggetti scritti in tedesco e mi divertivo a chiedere in giro le pronunce. Valutate voi se già da bambina ero una rompiscatole o se ero effettivamente interessata all’argomento! 😄 About - Facebook - Instagram - Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.