Aufwachen e aufwecken

Qual è la differenza tra i verbi aufwachen e aufwecken? Tutti e due sono legati al concetto di “smettere di dormire”, ma c’è una sfumatura di significato che li distingue! Scopriamola in questo Step!

Le definizioni e gli esempi sono presi sia dal Langenscheidt (acquistalo su Amazon) che dal Weg mit den typischen Fehlern (Acquistalo su Amazon).

Argomenti di questo Step

aufwachen

Aufwachen è un verbo separabile il cui paradigma è: aufwachen, wachte auf, ist aufgewacht.

Il significato è: “aufhören zu schlafen ≈ wach werden”, ossia smettere di dormire, diventare sveglio.

Svegliarsi.

 

Attenzione, perché in italiano “svegliarsi” è riflessivo (io mi sveglio) e transitivo (io sveglio chi? Me stesso), ma tutto ciò non accade in tedesco.
Osserva gli esempi:

Ich wachte mitten in der Nacht auf.
Mi sono svegliata in piena notte.

Gegen Mittag ist er endlich aufgewacht.
Verso mezzogiorno si è finalmente svegliato.

 

Il concetto da tenere presente con il verbo aufwachen è che la persona si sveglia da sola, non viene svegliata da qualcuno o qualcosa.

aufwecken

Anche aufwecken è un verbo separabile e il paradigma è: aufwecken, weckte auf, ist aufgeweckt.
Esiste anche la versione senza auf, semplicemente wecken.

Il significato è: “jemanden, der schläft, wach machen”, ossia:

svegliare qualcuno che dorme.

 

Osserva gli esempi:

Wecke mich bitte um sieben Uhr auf.
Per favore svegliami alle 7.

Warum hast du mich so fruh aufgeweckt?
Perché mi hai svegliato così presto?

Der Wecker hat mich jeden Morgen um sechs Uhr aufgeweckt.
La sveglia mi ha svegliato alle 6 tutte le mattine.

 

Il concetto da tenere presente con il verbo aufwecken è che la persona viene svegliata da qualcuno o qualcosa.

Passa agli Step successivi:
Anmachen – ausmachen – aufmachen – zumachen
Essen, trinken, schlucken e fressen

Tutti gli Step: Wörter richtig verwenden

Differenza aufwachen e aufwecken
Qual è la differenza tra aufwachen e aufwecken?
I libri che ti consiglio in questo Step

Scopri i libri migliori per imparare il Tedesco:
Libreria di Tedesco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.