A leopard doesn’t change its spots

Un leopardo non cambia le sue macchie! Questo è il significato letterale di “a leopard doesn’t change its spots“. Ma qual è il suo significato metaforico e da dove ha origine in inglese? Qual è il modo di dire corrispondente in italiano? Scopri di più in questo Step!

A leopard doesn’t change its spots: le parole

Prima di scoprire qual è il significato dell’English Idioma leopard doesn’t change its spots“, vediamo da quali parole è composto.

Le definizioni sono prese dal Longman (Acquistalo su Amazon).

 

Leopard
a large animal of the cat family, with yellow fur and black spots, which lives in Africa and South Asia
.
Animale della famiglia dei felini con mantello aranciato a macchie nere, tipico delle zone dell’Africa e Asia del sud: leopardo.

 

Spot
a usually round area on a surface that is a different colour or is rougher, smoother etc than the rest.

Tra i vari significati di spot prendiamo in considerazione: area circolare di una superficie che, generalmente, ha un colore differente o è più ruvida o più liscia: macchia.
Sinonimo di spot, in questo caso, è patch.

 

to change
to become different, or to make something become different
.
Diventare diverso / trasformarsi o rendere diverso / trasformare. Più semplicemente: cambiare.

 

Letteralmente, quindi, stiamo parlando di un leopardo che non cambia le sue macchie.
Ma che cosa significa?

A leopard doesn’t change its spots: l’origine

A leopard doesn’t change its spots (o le sue varianti: a leopard can’t / cannot change its spots) ha origine da una delle svariate traduzioni in inglese della Bibbia.

Questa frase in particolare risale alla versione della Bibbia di Re Giacomo (King James) stampata nel 1611 (fonte: phrases.org.uk):

 

Can the Ethiopian change his skin, or the leopard his spots?
(Geremia 13:23)

Lo stesso verso, nella Bibbia in italiano, recita così:
“Cambia forse un Etiope la sua pelle o un leopardo la sua picchiettatura?”.

 

Diversi versi della versione tradotta della Bibbia di re Giacomo sono entrati nell’uso comune della lingua inglese, diventando a tutti gli effetti degli English Idiom. Il leopardo e le sue macchie è uno di questi versi. (Fonte: English phrases and sayings that derive from the Bible)

Anche noi, in italiano, abbiamo questo modo di dire?
Non esattamente. Abbiamo un modo di dire molto simile, ma non deriva dalla Bibbia come è successo per l’inglese. Continua nel paragrafo qui sotto!

A leopard doesn’t change its spots: il significato

Significato a leopard doesn't change its spots
Che cosa significa: “a leopard doesn’t change its spots“?

A leopard doesn’t change its spots
used to say that people cannot change their character. (Longman)

Può un leopardo cambiare le sue macchie? Impossibile.

Il significato metaforico di questo idiom è: difficoltà a cambiare le proprie abitudini.
E questa difficoltà viene accentuata addirittura dall’impossibilità di superare quelle abitudini o quei vizi che ci appartengono. Esattamente come l’impossibilità per un leopardo di cambiare le sue macchie!

 

Esiste in italiano un modo di dire con stesso, identico, significato?

Il lupo perde il pelo, ma non il vizio.

 

Se gli inglesi fanno risalire il loro modo di dire alla Bibbia, il nostro italiano ha radici romane con lo scrittore Svetonio (che parlava però di volpe invece che di lupo) fino a trasformarsi, in epoca medievale, nel motto latino “lupus mutat pilum, non mentem“, ossia il nostro attuale “il lupo perde il pelo, ma non il vizio”!

 

Fonti: comitatolinguistico.com e Amici della lingua italiana

Tutti gli Step: English Idioms

I libri che ti consiglio in questo Step

Scopri i libri migliori per imparare l’Inglese:
Libreria di Inglese

VeroVero88

Leggenda vuole che da piccina mi facevo sempre comprare i libriccini da colorare con le parole degli oggetti scritti in tedesco e mi divertivo a chiedere in giro le pronunce. Valutate voi se già da bambina ero una rompiscatole o se ero effettivamente interessata all’argomento! 😄 About - Facebook - Instagram - Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.