Vocabolario: Halloween Cupcakes recipe

Impariamo a leggere una ricetta in inglese, recipe, e a preparare dei mostruosi (siamo o no ad Halloween?) cupcakes!

In questo Step impareremo vocaboli nuovi in modo attivo!

Sì, perché imparare parole nuove partendo da una ricetta dà una serie di vantaggi:

– sei obbligato a capire il senso delle parole perché devi seguire una serie di azioni descritte nella ricetta. Questa associazione vocabolo – azione è un ottimo metodo per ricordarsi vocaboli nuovi.

– I vocaboli sono inseriti in un contesto specifico e non c’è niente di meglio che avere un contesto chiaro per ricordarsi parole nuove.

– Cucinando, associ i vocaboli a sapori e profumi. Quanti tuoi ricordi, anche vecchi, sono basati su odori e profumi? Prova a farci caso!

– Bhe, e se ti piace cucinare, unisci l’utile al dilettevole! E si sa che, quando ci si diverte, si impara meglio! 

– Leggere ricette di altri paesi è un viaggio culinario e gastronomico che arricchisce il tuo bagaglio culturale.

 

La ricetta scelta per questo Halloween è di cupcakes “mostruosi” proposta da bbcgoodfood. Seguite a questo link la ricetta.

In questo Step non vedremo ogni singola parola, ma ci soffermeremo solo su alcune specifiche e interessanti. Troverete i vocaboli divisi in due parti: “ingredienti” e “procedimento”, proprio come nella ricetta.

Nella ricetta di bbcgoodfood, se cliccate sull’immagine dei cupcakes, vi si apre anche la video ricetta: questo è un ulteriore aiuto nella comprensione di ingredienti e azioni da fare. Guardatelo!

Le definizioni che troverete sono prese dal Longman Dictionary (acquistalo su Amazon).

halloween cupcakes recipe vocabolario
Segui la ricetta in inglese, impara nuovi vocaboli e prepara mostruosi cupcakes di Halloween!

Ingredienti – Ingredients

Golden caster sugar

Caster
A small container with holes in the top, used to spread sugar, salt etc on food (Longman)
Caster è una zuccheriera con i forellini tipici della saliera.

 

caster sugar
Sugar with very small grains used for cooking (Longman)
Il caster sugar è uno zucchero talmente fine da passare da una zuccheriera con i forellini.

 

In più, questo caster sugar, è golden, ossia ambrato.
Non stiamo parlando, quindi, del classico zucchero bianco fino, ma di zucchero scuro, non completamente raffinato.

 

In sostanza, il golden caster sugar è quello che noi comunemente, e in parte erroneamente, chiamiamo “zucchero di canna“.
Dico “erroneamente” perché, nell’italiano medio, intendiamo zucchero di canna quello zucchero non raffinato e che contiene, quindi, della melassa. Tuttavia, lo zucchero può essere anche di barbabietola.
La stessa cosa vale per il golden caster sugar: può essere sia di canna che di barbabietola, ma l’importante è che contenga una parte di melassa, che è quella che gli conferisce il tipico colore ambrato.

Scopri di più sul golden caster sugar.

Self raising flour

Flour
a powder that is made by crushing wheat or other grain and that is used for making bread, cakes, etc (Longman)
Flour è la farina, ossia un macinato di grano, cereali, o altro usato per fare pane, torte, ecc.

Il bello della parola flour è che è un homophone di flower, fiore, hanno cioè la stessa identica pronuncia! Ascolta come si pronunciano un Inglese e in Americano:
Pronuncia UK: (flaʊə) ascolta qui
Pronuncia US: (flaʊr) ascolta qui

 

to raise
to increase an amount, number, or level (Longman)
È qualcosa che aumenta, accresce in volume. In questo caso “lievita”.

 

Una self raising flour è quindi una farina che lievita da sola (self), una farina autolievitante.

tsp

tsp è l’abbreviazione di teaspoon, un cucchiaino.

 

Nei paesi anglofoni, il teaspoon viene utilizzato come unità di misura: generalmente 1 tsp corrisponde ai nostri 5 grammi, ma dipende dall’ingrediente: fate riferimento a queste utilissime tabelle di conversione per le vostre ricette inglesi!

Se, nel tempo, vorrete seguire altre ricette inglesi o americane, può essere utile acquistare direttamente i cucchiaini teaspoon per gli ingredienti, senza dover star lì a fare conversioni. Su Amazon ne trovate in quantità, forme e colori!

baking powder

Baking powder
A powder used when baking cakes to make them lighter (Longman)
Baking powder is a raising agent that is commonly used in cake-making (bbcgoodfood)
Il baking powder altro non è che il lievito in polvere, la polvere che permette ai dolci di lievitare.

icing sugar

icing sugar
sugar in a powder form (Longman)
Zucchero talmente fino da sembrare polvere, ossia lo zucchero a velo.

Sinonimo di icing sugar è powdered sugar, mentre in americano si dice anche confectioners’ sugar.

Per intendere “spolverare” con lo zucchero a velo si utilizzano i verbi to dust o to sprinkle.

Procedimento – Method

12-hole cupcake tins with cases

tin
a metal container in which food is cooked (Longman)
È una teglia.

 

case
a large box or container in which things can be stored or moved (Longman)
In questa accezione, case è un contenitore, quindi un “cupcake case” è un pirottino.

 

12-hole cupcake tins with cases è, quindi, una teglia per 12 cupcakes con sistemati all’interno i pirottini.

to beat – to stir – to spoon

Con to beat e to stir intendiamo sempre: mischiare gli ingredienti.
La differenza tra to beat e to stir è nell’intensità e, spesso anche, nell’attrezzo utilizzato. Vediamo nel dettaglio.

 

to beat
to mix things together quickly with a fork or special kitchen machine.
Beat the butter and sugar until the mixture is creamy (Longman)
To beat vuol dire sbattere: lo scopo è quello di mischiare degli ingredienti, ma con forza in quanto bisognerà anche incorporare dell’aria. Se si è forzuti si può fare a mano o, altrimenti, meglio usare le fruste elettriche.

 

to stir
to move a liquid or substance around with a spoon or stick in order to mix it together (Longman)
Mescolare: generalmente si fa con un cucchiaio e il movimento non richiede una forza particolare per ottenere un composto omogeneo.

 

to spoon
to move food with a spoon (Longman)
Spoon the mixture evenly between the cupcake cases, mettete l’impasto a cucchiaiate nei pirottini.

Scopri di più sulla differenza tra beat e stir

risen and springy to the touch

to rise
to increase in number, amount, or value.
If bread, cakes etc rise, they become bigger because there is air inside them (Longman)
To rise ha lo stesso significato di to raise visto prima: lievitare.
La differenza è che to raise è transitivo, to rise è intransitivo.

 

springy
something that is springy is soft and comes back to its normal shape after being pressed or walked on (Longman)
È qualcosa che, se schiacciato, torna nella sua forma originale: è elastico.

 

Bake for 20 mins or until the cakes are risen and springy to the touch.
Cuoci in forno per 20 min o fino a che i cupcakes non siano lievitati e risultino elastici al tatto.

piping bag fitted with a plain nozzle

pipe
a tube through which a liquid or gas flows (Longman)
È un condotto, un sacco in questo caso, che permette a un liquido di scorrere.

to pipe
to send a liquid or gas through a pipe to another place (Longman)
È il verbo di pipe: versare del liquido attraverso un condotto, o sacco in questo caso.

Qui non stiamo proprio parlando di liquidi, in realtà. Nel contesto della cucina, come in questo caso, ci stiamo riferendo più a un impasto.
Una piping bag è, quindi, la sac à poche, che permette di far scorrere l’impasto e di decorare i cupcakes.

 

nozzle
a part that is fitted to the end of a hose, pipe etc to direct and control the stream of liquid or gas pouring out (Longman).
Il nozzle è la parte fondamentale della piping bag, perché è il suo beccuccio! Quello che ci permette di fare le decorazioni. Nella ricetta viene richiesto un plain nozzle, ossia un beccuccio classico, senza forme particolari.

Prova un’altra ricetta in Inglese:
Banana and Cinnamon Whirls

Amplia il tuo vocabolario:
Food and Cooking

Tutti gli Step:
Food Vocabulary

I libri che ti consiglio in questo Step

Scopri i libri migliori per imparare l’Inglese:
Libreria di Inglese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.